Belvedere Vodka 3 litri (Illuminated Bottle)
  • -20,00 €
249,00 €269,00 €

Non solo Gin Tonic: i migliori cocktail da realizzare con il gin

Non solo Gin Tonic: i migliori cocktail da realizzare con il gin

Senza alcun dubbio il gin è uno dei distillati più amati al mondo. Ma pochi sanno che si possono preparare deliziosi cocktail facili e veloci e che non prevedano solo l'aggiunta di acqua tonica e ghiaccio. Essendo uno dei distillati più versatili in circolazione, di ricette con il gin ne esistono davvero tante. Si sposa con moltissimi ingredienti dai succhi di frutta ai bitter e vermut. Bibens vi stupirà con 7 cocktails per tutti i gusti!

Partiamo con il secondo cocktail più famoso al mondo a base di gin dopo il gin tonic: il Negroni.

1. Negroni

Il Negroni è un ottimo cocktail da gustare durante l'aperitivo. Ha un sapore in parte amaro e in parte dolce, non adatto ai palati delicati. Per realizzarlo vi basteranno 5 minuti e: 

- 30 ml di gin
- 30 ml di bitter Campari o Martini 
- 30 ml di Vermut rosso
- fetta d'arancia
- ghiaccio a volontà

2. Dry Martini

Esistono molte versioni sulle vere origini di questo cocktail. C'è chi afferma che abbia origini italiane, chi invece sostiene che fu servito per la prima volta nel 1800 a Martinez, città californiana, oppure a New Orleans dal barman conosciuto come Martinez. Nessuno lo sa, ma l'unica cosa certa è che un cocktail così non lo si dimentica facilmente.
Fondamentale per realizzare questo drink è il bicchiere ghiacciato e l'oliva! Ingredienti per prepararlo sono pochi: 

- 60 ml di gin
- 10 ml di Vermouth Dry
- scorza di limone
- ghiaccio
- olive verdi

3. White Lady

La storia del White Lady inizia nell'aprile del 1930, quando l'attrice Lilian Harvey vinse un concorso di cocktail a Berlino grazie a questo drink. Fu poi pubblicata la ricetta nello Savoy Cocktail Book lo stesso anno, essendo attribuito a Harry Craddock, autore e capo barista al Savoy Hotel di Londra.
 Per prepararlo vi occorrerà solamente:

- 4 cl di gin
- 3cl di triple sec
- 2cl di succo di limone appena spremuto

4. GIN GIN Mule

Mai provato il Moscow Mule? Con il suo tocco speziato di zenzero, i Moscow Mules sono un popolare sipper a base di vodka, un drink delizioso tutto l'anno. Il Gin-Gin Mule sostituisce la vodka con lo spirito aromatizzato al ginepro preferito da tutti. Prepararlo è semplicissimo, vi occorrerà pestare le foglie di menta in uno shaker, aggiungere 4,5 cl di gin, 1,5 cl di succo di lime, 1,5 cl di sciroppo di zucchero e agitare. Versate il tutto in un bicchiere pieno di ghiaccio e aggiungere dell'ottimo ginger beer

5. Gimlet

Il cocktail Gimlet è una bevanda a base di gin e lime cordial ed è stata creata da Sir Thomas Gimelette, un ufficiale medico che si imbarcò nel 1879 nella Royal Navy. A quel tempo, sulle navi della Marina britannica, venivano date loro razioni di succo di lime come un modo per combattere lo scorbuto, una malattia che colpisce i marinai con una carenza di vitamina C. Il gin era molto popolare anche sulle navi per le sue proprietà diuretiche e la sua combinazione con il lime ha creato questo cocktail semplice e delizioso. Ha un sapore pulito e aromatico, perfetto da servire come aperitivo. Il gin perfetto per realizzare questo drink è un gin Navy Strenght Gin

6. Tom Collins

Pensa al Tom Collins come al fratello più dolce del Gimlet. Gin, succo di limone fresco, un goccio di sciroppo di zucchero e un tocco di soda per un perfetto cocktail per il brunch. Il Tom Collins è uno dei primi cocktail mai creati alla fine del 19° secolo e rimane popolare fino ad oggi.

7. French 75

Se vuoi un drink dal tocco francese prova il French 75! Questo classico risale agli anni '20. E' una rivisitazione del Tom Collins con l'aggiunta di Champagne

Ora che conosci le loro ricetta provane subito uno e scegli il tuo drink preferito!